17 dicembre 2014

CASETTE DI PASTA FROLLA CON FINESTRE DI VETRO

..Ed ecco un altro titolo lunghissimo..Non sapevo cosa mettere per stimolare la curiosità di chi lo legge.. Non volevo tralasciare nulla, la particolarità di questo biscotto doveva essere presente al primo sguardo.. Per chi come me è da anni che segue la pasticceria su Internet nei vari Blog o Forum conoscerà benissimo i famosi biscotti di vetro che l'anno scorso proposi durante il periodo natalizio e comunque in giro per il Web ce ne sono di tutte le salse..Quest'anno volevo proporvi questa simpatica variante: delle finestre di vetro in casette di pasta frolla decorate con la ghiaccia (ahimè il mio burroscoso rapporto con la ghiaccia ancora una volta mi ha fatto sudare)..Ma nell'insieme devo dire che sono usciti dei biscotti buoni e carini ottimi da regalare o anche solo per far felici i propri figli..



INGREDIENTI:
(per circa 10 casette)
250gr di farina 00
100gr di zucchero a velo
2 tuorli
125 gr di burro freddo
scorza di un limone

caramelle colorate dure

Per la ghiaccia:
(potete anche prenderla già pronta)
150gr di zucchero a velo
30gr di albume 
qualche goccia di limone



PREPARAZIONE
Prepariamo la pasta frolla impastando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea che metteremo a riposare in frigo per circa 30 minuti.
Non avendo lo stampino a forma di casetta, ho stampato dal computer delle immagini di casette (3 tipi). Ho steso la pasta frolla sulla carta da cucina e aiutandomi con le sagome stampate ho intagliato le casette, e le finestre e messe sulla leccarda del forno.
Con un batticarne ho schiacciato le caramellle dure in un sacchetto e inserito i pezzi di caramelle nelle fessure delle finestre.
Cuocere in forno a 180° per circa 10/15 minuti, in base allo spessore della frolla.
Lasciare raffreddare prima di togliere le casette dalla carta forno, in modo che la caramella sciolta si cristallizzi.


Preparate la ghiaccia: iniziate ponendo un albume in una ciotola insieme a qualche goccia di limone, azionate le fruste e quando l’albume sarà ben montato versate nella ciotola poco alla volta lo zucchero a velo ben setacciato. Continuate a lavorare la glassa con le fruste fino a che lo zucchero a velo sarà completamente amalgamato e otterrete una glassa omogenea e senza grumi.
Mettere in una sacca da pasticciere, tagliate la punta (il buco deve essere piccolo piccolo) e procedete con le decorazioni.
Lasciate asciugare.
  

 A me la ghiaccia è uscita male, come sempre, così mi sono comprata un tubetto di glassa già pronta e la prossima volta non dovrò vedere i sorci verdi per decorare un biscotto.



Li ho insacchettati singolarmente per regalare ai bambini.

4 commenti:

  1. Bellissimi i biscotti di vetro sono anni che voglio prepararli e non riesco mai a concretizzare, la tua versione poi è davvero originale! Quasi quasi vedo se riesco a prepararli come segnaposto per la cena della vigilia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se magari ci attacchi dietro un porta candele di pasta frolla sono anche degli ottimi centrotavola..Sperando che tu con la ghiaccia sia più esperta.. ;-)

      Elimina
  2. Ciao, una domanda
    Ho fatto la casetta Ę ieri l ho confezionata perché martedì devo consegnarla, la caramella si sta sciogliendo tutta... come mai? Ho usato una classica caramella dura agli agrumi, a forma di spicchi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdona il ritardo nella risposta. La caramella non dovrebbe sciogliersi, anche perche una volta raffreddata ritorna dura.. Non saprei, forse quelle caramelle a spicchio che usi non sono totalmente dure. Forse non hanno una polverina o qualcosa di morbido all'interno?

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...