19 dicembre 2013

CANDELE SALATE

..Candele, a Natale, tante candele..Di ogni dimensione, rosse, argento o oro.. Tanti candelabri..Ingombranti, utili e belli solo in questo periodo, poi solo argenteria da spolverare..La cera che se ti cade sulle scarpe in camoscio le devi buttare, o appena calda sulle mani ti lascia un segno che ti accompagnerà per molti mesi..Ma l'atmosfera che generano ti lasciano a bocca aperta, la fiammella che vibra leggermente ti dà un senso di un essere che vive, misterioso, affascinante, leggermente inquietante..E tutta questa atmosfera riportarla in un piatto, senza rischiare di bruciarsi, senza l'uso di candelabri ingombranti e soprattutto come viene "accesa" viene fatta sparire....In un boccone...Di questa ricetta c'è anche la versione dolce,ma io ho preferito optare per una versione salata più easy, semplice, ma comunque buona, e magari un'ottima idea come centro tavola usa e "metti in pancia" per la tavola di Natale..



INGREDIENTI:
(per circa 5 candele)
Un rotolo di pasta sfoglia
50gr di robiola
50gr di philadelphia ( o qualsiasi altro formaggio)
noci
Zucchero per caramello

PREPARAZIONE
Tritare finemente le noci (si può usare anche la granella di noci). Tagliare delle strisce dal rotolo di pasta sfoglia ed avvolgerle sugli stampini per cannoli spennellati di burro. Spennellare con dell'albume d'uovo e rotolare il "cannolo" nelle noci tritate. Mettere in forno per circa 10-12 minuti  a 180°. Preparare il fondo delle candele tagliando dei cerchi da un pancarrè in modo da chiudere il buco sul fondo del cilindro di pastasfoglia. Preparare il ripieno sbattendo per qualche minuto la robiola con la philadelphia per rendere i formaggi più morbidi. Metterli in una sache a poche (oppure con un cucchiaino) e riempire le candele. Preparare la fiamma: caramellare lo zucchero (a me è uscito troppo scuro, attenzione alla cottura), una volta sciolto con un cucchiaio formare una fiamma su della carta da forno ed inserire immediatamente uno stuzzicadenti. Inserire la fiammella nel corpo della candela..






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...