25 febbraio 2014

MINI BOMBOLONI alla crema di banana

..E' iniziato il Carnevale e non ho ancora sfornato nemmeno un dolce fritto..Non amo friggere per questioni di odore, ma amo i dolci fritti..E così, almeno a Carnevale, friggo..Ed ecco il mio primo dolce: i bomboloni. Sono uno dei mie dolci fritti preferiti, ne mangerei uno dopo l'altro da quanto sono soffici e gustosi..Golosissimi vuoti, ma diabolicamente superlativi ripieni di crema..Per evitare di aumentare senza sosta le calorie di questo dolce ho pensato ad una semplice e leggera crema di banane..Devo dire che ci sta molto bene, dà un non so che di esotico..


INGREDIENTI
(per circa 20 mini bomboloni)
200 gr di farina 00
160 gr di patate
1 tuorlo
la scorza di un limone
15gr di lievito di birra fresco
15gr di burro morbido
3 cucchiai di latte
40 gr di zucchero semolato

una banana
80 gr di yogurt bianco magro

PREPARAZIONE
Lavate e lessate le patate; tritatele nello schiacciapatate ancora con la buccia. Lasciatele raffreddare.
Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e nella cavità centrale aggiungere il lievito sciolto nel latte tiepido, le uova, la scorza di limone e lo zucchero. Iniziare ad impastare (io ho usato il bimby, si può usare ache l'impastatrice); unire il burro mordido, un pizzico di sale e le patate. Lavorate il tutto fino ad ottenere un composto sodo ed elastico. Formate un panetto, ungetelo di olio e mettetelo in un ciotola che coprirete con carta trasparente. Fatelo lievitare in forno con la luce accesa per circa un'oretta. Stendete l'impasto a uno spessore di circa un cm e con un tagliapasta tondo (io ho usato un bicchierino da liquore) formate tanti dischetti. Disponeteli su un piano infarinato, copriteli con un telo e lasciate lievitare per altri 40 minuti.


Friggeteli in abbondante olio di semi di girasole (potete usare anche quello extravergine, molto meglio, ma vista la quantità, poco economico), rigirandoli con una paletta per farli dorare in modo uniforme. Prelevateli con un mestolo forato e metteteli su della carta assorbente (meglio, se l'avete, la carta del pane, quella marrone) per far perdere l'olio. 

Preparate la crema; frullate la banana con lo yogurt e con una sacca da pasticciere a bocchetta lunga bucate i bomboloni e riempiteli di crema. 
 Spolverizzateli di zucchero a velo e servire. Io li preferisco quando si sono raffreddati, ma sono ottimi anche tiepidi..






Con questa ricetta partecipo all'iniziativa "Dedica un dolcetto al progetto MDPed":

DEDICA UN DOLCE AL PROGETTO MDPed: Manovre di disostruzione Pediatrica !!!


Ogni anno in Italia ci sono 50 famiglie distrutte da una tragedia senza confini: mediamente 1 bambino alla settimana – 50 bambini all’anno – perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo, perché chi li assiste nei primi drammatici momenti NON è formato a queste manovre e genera disastrose conseguenze.
Bocconi “andati di traverso”, l’agire presi dal panico magari cercando di togliere il corpo estraneo con le dita potrebbe peggiorare la situazione. Sapere cosa fare, invece, fa la differenza!

Per questa ragione vi chiedo di condividere questo messaggio e di informarvi se nella vostra zona è in programma un CORSI PER ESECUTORIMDPed.
Istruttori qualificati MDPed di C.R.I. ti insegneranno con precisione cosa fare, per eseguire in totale sicurezza tutte le manovre di disostruzione. Durante i corsi MDPed verranno fornite preziose nozioni anche sulla RCP pediatrica (Rianimazione Cardio Polmonare) e, nei corsi dedicati PBLS-D, sarai abilitato all’uso del DAE (defibrillatore semiautomatico esterno) anche per personale NON SANITARIO quali mamme, insegnanti asili nido, maestre scuole elementari, bagnini, allenatori sportivi etc…

Contatti per Varese e provincia: mdped@provincialecrivarese.it www.mdped‐varese.it 
Contatti per le altre regioni sul sito della Croce Rossa Italiana


2 commenti:

  1. complimenti per aver partecipato al progetto per salvare i bambini, se vuoi includere questa ricetta nel nostro contest dedicato al compleanno dei bambini mi farebbe piacere, vorrei citare questo progetto della croce rossa, anche se passato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! La includo volentieri, cosa devo fare?

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...