14 novembre 2014

PIZZA ALLE PERE, MIELE, PECORINO E RUCOLA

Ed ecco la mia prima pizza postata sul Blog..E non è una semplice pizza, anzi sinceramente non la vedo come un vero e proprio piatto unico per una cena o un pranzo, ma come un ottimo piatto da aperitivo, un finger food perfetto per un incontro tra amiche degustando dell'ottimo vino.. Ed è così che ho presentato la mia pizza, accompagnata da un'ottima bottiglia di Berlucchi gentilmente offerta dalla mia amica Claudia del Blog Travel Stories, per salutarla vista la sua imminente partenza per il Sud Est Asiatico.. Devo dire che è stato un abbinamento divino, celestiale quasi trascendentale.. Una pizza in quattro, diciamo che ce ne voleva un'altra...

Il formaggio, le pere, il miele...
Che dire un tris di sapori ben equilibrati..
Una pizza particolarmente leggera, delicata, ma con un retrogusto di tutto rispetto..
Assolutamente da provare..
..Per un aperitivo in compagnia..
O anche per una cena elegante e raffinata a due..


INGREDIENTI
150gr di farina bianca 0
150gr di farina di farro (o kamut)
mezza bustina di lievito con pasta madre essiccata (si può usare anche una bustina di lievito di birra secco o mezzo cubetto di lievito di birra fresco)
10gr di olio extravergine di oliva
5gr di sale
5gr di zucchero
160 gr di acqua (aggiungetela poco alla volta)

2 pere abate
50 gr di pecorino non troppo stagionato tagliato a scaglie
un cucchiaio di miele delicato (io ho abbondato ho messo circa tre cucchiai)
Rucola, sale e pepe

PREPARAZIONE
Iniziamo preparando la pasta, amalgamando tutto gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Lasciamo lievitare fino al raddoppio (io la metto nel forno con la luce accesa); con la pasta madre essiccata c'è voluta mezza giornata, ma a mio avviso rimane più digeribile e leggera.
Laviamo e asciughiamo le pere, priviamole del torsolo e tagliamole a scaglie sottili.
Quando la pasta è pronta stenderla sottilmente in una teglia unta di olio ed infornatela a 220° (forno caldo) per circa 10 minuti.
Togliamo la pizza precotta e cospargiamola con le scaglie di pecorine e le fettine di pera: condiamola con un pizzico di sale e con un filo di olio e inforniamola nuovamente per altri 10 minuti (a me ne sono bastati altri 6 minuti).



Sforniamo la pizza e condiamola con il miele (io ho usato due cucchiai di miele prima della rucola ed uno dopo aver messo la rucola), pepe e rucola.


Io e le mie amiche ce la siamo divisa in quattro e mangiata in un batter d'occhio..



con questa ricetta partecipo al contest “l’autunno in un boccone” di RobySushi’.

b



2 commenti:

  1. Questa è arte. Incontro pazzesco di sapori. Meravigliosa Vale!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!Un incontro davvero sensazionale!! ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...