5 febbraio 2015

MEDAGLIONI DI SALMONE CON TOMINI

..E anche oggi voglio proporvi una ricetta per la cena di San Valentino..Un secondo piatto semplice e veloce, ma di grande effetto, soprattutto per l'abbinamento di due ingredienti che sicuramente piaceranno a tutti: il salmone e il tomino..Da una parte abbiamo uno dei pesci più buoni e facili da cucinare e dall'altra abbiamo uno dei formaggi per eccellenza soprattutto dopo averlo cotto.. Un piatto bello saporito, completo che soddisferà le esigenze di tutti i palati..Io l'ho amato, mio marito mi ha chiesto il bis e pure mio figlio è rimasto piacevolmente soddisfatto..


INGREDIENTI
(per due persone)
2 tranci di salmone
Due tomini
Due fettine di pancetta (o nel mio caso speck)
olio extravergine di oliva
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 bicchiere di brodo vegetale
qualche foglia di prezzemolo
sale e pepe
misto per soffritto surgelato
uno spicchio di aglio

PREPARAZIONE
Lavate i tranci di salmone e privateli della pelle, della parte terminale e delle parti che contengono piccole lische.  Arrotolate le estremità su se stesse, formando i medaglioni. Tagliate dalle fettine di pancetta delle strisce e avvolgetele intorno ai medaglioni, fermando il tutto con dello spago.
Ricoprite una tortiera con della carta forno bagnata e strizzata e adagiarvi i tranci di salmone: spennellarli di olio, sale e pepe.
Versate il vino e il brodo (io ho usato acqua con aggiunta di un cucchiaino di brodo granulare) sui tranci e aggiungete il prezzemolo, il misto per soffritto e lo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato (questi invece non devono essere messi sopra i tranci, perchè cuocendo si attaccherebbero alla polpa).
Coprite l'apertura della tortiera con della carta d'alluminio, sigillando bene i bordi.


Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti.
Una volta cotto, togliete l'alluminio e trasferite i tranci di salmone sulla teglia del forno, delicatamente senza romperli.
Posizionare sopra ciascun medaglione un tomino e rimettere la teglia nel forno portandolo a 250°. Cuocere per circa 5/8 minuti, finchè la pancetta non sfrigola o i tomini si ammorbidiscono.
Servite così come sono.


Divini...



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...